Seleziona una pagina
06/10/18

Un periodo intenso e… alcune valutazioni

Mesi di tanto lavoro… ma anche di soddisfazioni e valutazioni!

Il manuale PROFESSIONE CHITARRISTA è uscito nella versione riveduta, corretta ed ampliata (con i Video On Web); il nuovo corso A.R.T.E. ideato da Matteo Bottini e sviluppato insieme per il Laboratorio Musicale Varini; un Tour di presentazione di un prodotto inventato in Italia (il SIM1); nuovi prodotti Eko Guitars finalmente disponibili… e cercherò di sfruttare i momenti di viaggio e di “solitudine” in Hotel per terminare il volume 3 della collana Fingerboard (corso Avanzato): il 90% di trascrizioni fatte, mancano i testi e poi i video… poi ancora il Manuale delle Scale (mancano testi e i video). Insomma non ho mai da annoiarmi!

Ma approfitto del mio Blog per sfogarmi su alcune cose che mi infastidiscono dei Social. Fortunatamente non ho tanto tempo da dedicare ai Social se non per creare contenuti “veri” che poi vengono postati su di essi, grazie soprattutto a Ross che in mezzo alle mille cose che gestisce per me, segue in buona parte anche quelli. Mi piace Instagram, spesso una foto spiega più di tante parole (e io raramente sono breve nel parlare o scrivere)… e questo fa si che ci siano meno discussioni.

Ma l’arroganza di alcune persone mi allontana ancora di più dai social (parlo soprattutto di FB); posti un video in cui parli dei nuovi modelli Eko e ti criticano perchè poi in studio usi le Martin e io provo a spiegare le differenze tra essere soddisfatti di una chitarra che per 300€ possa far felici tanti musicisti e usare in un disco (che ne so, da Vasco a Pausini a Biagio o altri) una chitarra che ovviamente abbia performance superiori anche perchè magari costa 20 volte tanto! non per riscontri economici o altro… per logica e serietà.

Oppure parto con un Tour promozionale ma anche in parte didattico per parlare di quanto il digitale abbia cambiato il nostro mondo e c’è chi pensa quindi che io stia abbandonando il mondo “Eko Music Group”; faccio pulizia di un po’ contatti “meno stretti” sul mio profilo privato di FB e c’è chi pensa che col fatto che collaboro anche con una nuova Azienda cancello “amici” per motivi di tornaconto personale e lavoro (attenzione alla parola AMICI che solo su FB si usa anche con chi si conosce poco o nulla)…

Eccheccavoli! si tratta semplicemente di ENTUSIASMO… se c’è una cosa che mi piace e credo possa essere utile ad altri oltre che a me, provo a “sposare” la causa; ovviamente devo stare attento che non sia in diretta competizione con l’Azienda che sto aiutando a crescere e, visto che si tratta di un’invenzione brevettata da un Italiano non può esserlo… non ci sono altri profilatori di pickup. La frase che più spesso mi viene in mente è “è ‘o guaglione che pensa di stare arrubbato”  e cioè una trasposizione napoletana della frase che “il brutto è negli occhi di chi guarda”. A volte, non sempre, basterebbe pensare che ci sono persone a cui la prima cosa che passa per la mente è di fare qualcosa di fatto bene, a prescindere dal fatto che le porterà o meno benefici, se non quello di essere soddisfatti di se stessi.

Ma da quasi 3 anni gestisco questi “attacchi” dei Social col sorriso, metto le scarpette da corsa e mi sparo 10, o 20 o 30 km e quando torno, conoscendo la fatica e avendo beneficiato delle endorfine, se rileggo i post penso a Calvino, alla “volpe e l’uva”, tranquillizzo Ross e gioco con Leo prima di ributtarmi a capofitto nei miei progetti!

Il pensiero positivo porta a risultati positivi. Chi sul web passa il tempo a creare negatività, vivrà nella negatività di un mondo che egli stesso ha creato pensando di essere superiore.

Amen

nelle foto, performances a Cremona Mondomusica / Acoustic Guitar Meeting and Festival, con gli amici di Martin Guitars: Jackie Renner (Presidente Martin Guitars), Carmen Cortez e Steve Harvey; foto della locandina per il tour del SIM1 XT-1, altre foto sempre di Cremona.

LATEST NEWS

Nell’ombra o alla luce?

Nell’ombra o alla luce?

Stare al proprio posto... consapevoli del proprio ruolo. In questi alcuni scatti di Henry Ruggeri ho ravvisato un "percorso" e un aspetto importante, cose che mi hanno suggerito un quesito:…

leggi tutto
Consigli per gli acquisti

Consigli per gli acquisti

Tante tante (e aggiungo tante) volte mi trovo a rispondere via email o sui vari Social Network a domande inerenti strumentazione da acquistare. Ho creato questa pagina così potrò indirizzare…

leggi tutto
Che roba pazzesca la musica!

Che roba pazzesca la musica!

brutto tempo... in tutti i sensi: brutto tempo perché c'era la nebbia e pioveva, brutto tempo perché a livello di cronometro sono decisamente un brocco! 🙂 succede! Ma non è…

leggi tutto
La mia Avventura oltreoceano: Truefire

La mia Avventura oltreoceano: Truefire

DIDATTICA - Truefire - Nuovi Corsi e una “finestra sul Mondo” Qualche anno fa, al Soave Guitar Festival, conobbi due ragazzi americani: Brad Wendkos e Alison Hasbach. Erano lì per…

leggi tutto
Cosa è accaduto a Carisch

Cosa è accaduto a Carisch

Gli ultimi due anni non sono stati facili da gestire, dal punto di vista delle mie pubblicazioni! In molti mi hanno scritto attraverso i vari Social Media dicendomi che i…

leggi tutto
Un sito nuovo nuovo!

Un sito nuovo nuovo!

Finalmente! erano almeno 5 anni che mi dicevo: “da una rinfrescata al sito, da una rinfrescata al sito”. Poi negli ultimi 2 sono passato a: “cambia totalmente il sito, cambia…

leggi tutto